LABORATORIO DI ANALISIIl Laboratorio Analisi oltre a svolgere il servizio per i pazienti ricoverati eroga prestazioni ambulatoriali esterne.

Opera in ampi locali ben aerati ed illuminati ed è fornito delle più moderne e sofisticate attrezzature. Ogni determinazione analitica è sottoposta ad un severo controllo della qualità. Analisi_1Partecipa infatti al programma V.E.Q. (verifica esterna di qualità) organizzato dall’Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte e ad un programma di controllo qualità volontario.

Per la completezza della gamma di analisi effettuabili il Laboratorio si avvale del Laboratorio Analisi LAMAT srl. Il personale sanitario è comunque sempre a disposizione dei pazienti per ogni chiarimento sugli aspetti della prestazione.

PRESTAZIONI EFFETTUATE:

Visita Ematologica

Visita Endocrinologica

TAC spirale con/senza mezzo di contrasto (MDC)

Esami colturali di materiali clinici con isolamento ed identificazione del microrganismo ed allestimento di Antibiogramma sui ceppi isolati

Microbiologia, Parassitologia, Batteriologia

Determinazione antigeni (HbsAg, tumorale – Psa, ecc.)

Immunologia – sieroimmunologia (Lue, epatiti, ecc.)

Determinazioni ormonali (tiroide, ecc.)

Ematologia-immunoematologia

Analisi enzimatiche

Analisi chimico-cliniche

  • MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO

    Il Laboratorio è aperto dalle 7.30 alle 15.30 dal lunedì al venerdì; dalle 8.00 alle 12.00 il sabato.I prelievi si effettuano di norma dalle 7.30 alle 9.30 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 9 il sabato in SALA PRELIEVI adiacente allo sportello di accettazione.

    Per poter eseguire gli esami, gli utenti convenzionati con SSN debbono consegnare l’impegnativa, debitamente compilata da parte del medico prescrittore (dati identificativi, diagnosi, elenco delle prestazioni) all’ufficio ACCETTAZIONE.

    Per effettuare analisi privatamente è sufficiente indicare al personale dell’accettazione la tipologia di esame da effettuare ed il proprio riferimento anagrafico.

    Un canale di priorità è riservato alle donne in gravidanza ai bambini di età inferiore ai 12 anni ed ai portatori di handicap.

    La Sala Prelievi è situata al piano terra ed è accessibile ai portatori di handicap, il parcheggio è disponibile di fronte alla struttura.

    I campioni biologici, eseguito il prelievo, pervengono in laboratorio per essere immediatamente analizzati. La tempestiva esecuzione delle analisi è importante in quanto il ritardo può dar luogo a risultati errati.

  • TEMPI E MODALITÀ DI RISPOSTA

    Analisi_2I tempi di analisi variano a seconda della tipologia degli esami richiesti.In generale il laboratorio esegue tutti gli esami di routine in giornata e i referti possono essere consegnati il giorno seguente il prelievo. Gli esami che vengono portati al laboratorio di riferimento prevedono un tempo di attesa più lungo dipendente dal tipo di analisi da eseguire. In caso di referto estremamente patologico e non prevedibile dalla diagnosi del medico inviante il laboratorio si impegna a contattare nel più breve tempo possibile il medico curante.

    Documenti resi disponibili dal Laboratorio AnalisiAl cliente viene fornita un’indicazione scritta riguardante le modalità di raccolta di campioni biologici per l’esecuzione dell’esame richiesto (le stesse istruzioni posso essere date telefonicamente nel caso che il cliente lo richieda).

  • PREPARAZIONE AGLI ESAMI

    Il personale dell’accettazione provvede alla consegna delle modalità di preparazione e raccolta dei campioni per la corretta esecuzione delle Analisi di Laboratorio.

    PREPARAZIONE AI PRELIEVI

    Il Paziente che deve effettuare un Prelievo di sangue venoso deve:

    • Presentarsi al mattino dopo un digiuno di 8-12 ore prima del prelievo, astenendosi dall’ assumere caffè, thè, latte o altre bevande, ad eccezione dell’acqua naturale
    • Il pasto serale che precede l’esame deve essere equilibrato, evitando sia gli eccessi che le restrizioni
    • Evitare di sostenere sforzi fisici intensi nelle 12 ore prima del prelievo
    • Non fumare nel periodo di tempo che intercorre tra il risveglio e l’effettuazione del prelievo
    • Non assumere alcool nelle 12 ore precedenti il prelievo
    • Non assumere farmaci nelle 12 ore precedenti il prelievo ad eccezione di prescrizione obbligatoria del medico o di farmaci di assoluta necessità, in tal caso segnalare il tipo di farmaco assunto
    • Le donne devono segnalare lo stato mestruale.

    INDICAZIONI SPECIFICHE PROFILO GLICEMICO:

    il Paziente esegue una serie di prelievi durante la giornata, deve essere a digiuno solo per il primo prelievo del mattino.

    • GLICEMIA POSTPRANDIALE: il Paziente esegue il prelievo 2 ore dopo la fine del pranzo (ore 14).
    • CEA: astenersi dal fumo per 24 ore prima del prelievo.
    • PSA: evitare di eseguire nei 10 giorni visite morfologiche ed ecografie transrettali.
    • DIGOSSINA: assumere il farmaco all’ora prescritta.
    • DOSAGGIO LITIO: presentarsi per il prelievo prima di assumere la dose mattutina del farmaco; non variare l’orario di somministrazione delle altre dosi.
    • DOSAGGIO FARMACI ANTIEPILETTICI . presentarsi per il prelievo prima dell’assunzione della dose del mattino; non è necessario essere digiuni.
    • ORMONI TIROIDEI: non devono essere stati eseguiti nei due mesi precedenti esami radiografici con contrasto iodato.
    • PROLATTINA: il prelievo di sangue deve essere eseguito la mattina a digiuno e dopo un periodo di riposo.
    • ALDOSTERONE E RENINA IN CLINOSTATISMO: il prelievo di sangue deve essere eseguito dopo che il paziente è stato 30’ sdraiato.
    • ALDOSTERONE E RENINA IN ORTOSTATIMO: il prelievo di sangue deve essere eseguito dopo che il paziente è stato 30’ in posizione eretta.

    PREPARAZIONE PER L’ESECUZIONE ESAME URINE

    Raccomandazioni per la raccolta di un campione di urine ottimale:

    • non fare sforzi fisici ed astenersi dai rapporti sessuali nelle 12 ore antecedenti la raccolta; • le donne in età fertile evitino la raccolta nel periodo mestruale
    • raccogliere preferibilmente le prime urine del mattino od in alternativa urine che abbiano soggiornato in vescica almeno quattro ore
    • osservare il digiuno dalla mezzanotte; effettuare la raccolta al risveglio, prima della colazione e prima di intraprendere attività fisica
    • segnalare eventuali patologie rilevanti dell’apparato urinario o interventi uro-genitali.
    • È auspicabile poter disporre di un’unica tipologia dei contenitori per la raccolta di urine sia per l’esame chimico fisico e morfologico che per l’esame microbiologico standard

    Esame chimico fisico e morfologico delle urine ed esame colturale:
    Lavare bene le mani.
    Lavare i genitali con abbondante acqua corrente ed eventualmente con sapone antisettico. Cominciare a urinare sul water per dilavare le secrezioni, le cellule ed i batteri eventualmente presenti in uretra. Senza smettere di urinare raccogliere la porzione intermedia delle urine. È sufficiente raccogliere circa 50mL di urina (metà contenitore), chiudere il contenitore senza toccarlo all’interno.

    Raccolta urine 24 ore:

    Per eseguire la raccolta delle urine delle 24 ore si procede in questo modo: eliminare le prime urine del mattino e raccogliere tutte le emissioni successive compresa la prima urina del mattino seguente; porre tutte le urine raccolte nel contenitore di plastica apposito.

    Le urine vanno conservate in luogo fresco fino al momento della consegna.

    Raccolta urine per Abumina nelle urine:

    Eseguire la raccolta delle urine del mattino; può essere eseguita anche la raccolta urine 24 ore.

    Raccolta urine per esame su urine 24 ore Acido vanilmandelico, Catecolamine urinarie:

    Eseguire la raccolta delle urine 24 ore; nei 2 giorni precedenti e durante la raccolta non assumere caffè, thè banane, cioccolata, dolci.

    Raccolta urine per Idrossiprolinuria:

    Eseguire la raccolta delle urine 24 ore; si consiglia di bere almeno 2 litri d’acqua nelle 24 ore. Il giorno precedente ed il giorno della raccolta osservare una dieta a base di formaggio, latte, burro, brodi vegetali legumi e verdure. Evitare carni, derivati o estratti di carne, prodotti contenenti gelatina, pasce, dolci, uova.

    Clearance creatininica, ureica:

    Per questi esami è necessario raccogliere le urine delle 24 ore ed eseguire un prelievo di sangue.

    Ricerca bacillo di Koch su urine:
    Eseguire la raccolta delle urine del mattino per tre giorni consecutivi.

    Ricerca Antigene Legionella:

    Eseguire la raccolta delle urine del mattino.

    Droghe d’abuso:
    Urine raccolte in qualsiasi momento della giornata.

    RACCOLTA DELLE FECI

    Raccogliere le feci nell’apposito contenitore, utilizzando l’apposita spatolina fornita. È sufficiente una quantità corrispondente ad una noce di materiale nelle feci formate, oppure una quantità pari a circa un centimetro di altezza del contenitore per le feci liquide.

    Raccolta feci per la ricerca dei parassiti:

    È consigliabile eseguire l’esame su tre campioni raccolti in giorni diversi.

    Raccolta feci per la ricerca del sangue occulto:

    È consigliabile eseguire l’esame su tre campioni raccolti in giorni diversi. Non è necessario seguire una dieta priva di carne in quanto il test adottato utilizza anticorpi specifici per l’emoglobina umana.

    Raccolta per Scotch test (ricerca microscopica della uova degli ossiuri):
    Il paziente deve recarsi presso il Laboratorio Analisi a ritirare il vetrino. Prima dell’igiene personale mattutina apporre un pezzo di scotch trasparente a livello dell’orifizio anale, quindi toglierlo ed appoggiare lo scotch sul vetrino, ben disteso e senza pieghe. Consegnare il campione al personale del Laboratorio.

    PREPARAZIONE PER L’ESECUZIONE DEGLI ESAMI DEL LIQUIDO SEMINALE

    Spermiocoltura:

    Dotarsi di un contenitore di plastica sterile, a bocca larga, monouso; lavarsi le mani, vuotare bene la vescica, lavare bene i genitali con acqua e sapone, raccogliere il campione nel contenitore.

    Spermiogramma:

    Osservare un periodo di astinenza sessuale di 3-5 giorni.
    Il materiale ottenuto deve essere raccolto in un contenitore di plastica sterile,a bocca larga, sterile e consegnato al personale della Sala prelievi possibilmente entro un’ora dalla raccolta stessa. Durante il trasporto deve essere protetto dalle escursionitermiche.

    La raccolta del materiale può essere effettuata a domicilio o presso i servizi del Poliambulatorio.

    RACCOLTA DELL’ESPETTORATO

    Espettorare all’interno di un recipiente sterile a bocca ampia, preferibilmente al mattino appena svegli, possibilmente senza saliva. Consegnare il campione al personale della sala prelievi presso il poliambulatorio previa accettazione.

    TAMPONE FARINGEO

    Presentarsi in sala prelievi a digiuno e senza aver lavato i denti. Evitare l’uso di colluttori orali, l’eventuale terapia antibiotica deve essere sospesa da almeno sei giorni.

PRESTAZIONI DEDICATE

visualizza tutte le prestazioni


PRENOTA ONLINE →

SERVIZI CORRELATI

SERVIZI IN EVIDENZA

EVENTI E NOTIZIE

Promozioni per analisi di laboratorio con ACCESSO DIRETTO e SENZA PRENOTAZIONE MEDICA. Prenota subito!

Servizio di Pediatria, anche in emergenza. Per visite e controlli prenota anche online: cup-villairis.it